PISTOIA IN RIMA!

Nella classe I E io ed i miei compagni con la professoressa Agnese Raucea stiamo facendo un progetto sulle fiabe, le storie e le poesie di Pistoia.,

Nel progetto era prevista anche una gita a Pistoia che si è svolta lo scorso 22 aprile in cui siamo accompagnati dalle prof. Raucea e Nunzi.

Nella visita le nostre insegnanti ci hanno fatto visitare il centro della città ed i suoi principali monumenti tra cui:

  • Piazza Gavinana,
  • Via degli Orafi,
  • Piazza della Sala,
  • Piazza dell’Uomo,
  • Piazza Papa Giovanni XXIII

Dopo una settimana siamo stati divisi in gruppo ed abbiamo avuto il compito di costruire varie forme di testo ( fiaba, racconto, poesia e filastrocca).

Il mio gruppo era composto da Vanessa, Francesca ed Erik ed abbiamo avuto come compito quello di scrivere una poesia.

Eccovela di seguito:

PISTOIA

A Pistoia siamo andati…

lì, dove le prof ci hanno mandati!

Uno, due, tre,

sullo stemma c’era un re,

quattro, cinque, sei,

quasi, quasi non ci crederei.

C’è una via incassata dove tanta gente è passata,

sette, otto, nove,

c’è anche un pozzo che sembra di ottone.

Alla Piazza del Duomo abbiamo visto un uomo,

era un vecchio che voleva ballare

ma purtroppo avevamo da fare.

Dieci, undici, dodici

sentivamo delle voci

magari era San Jacopo

che stava facendo un miracolo!

Infine, siamo stati alla Via del Ceppo

dove abbiamo rivisto il vecchietto.

Quando tutti i gruppi hanno terminato il proprio compito le abbiamo lette davanti ai nostri compagni ed ai nostri professori.

SOFIA LOMBARDI

Annunci

RITMONDO…MUSICA A VOLONTA’!

Giovedi 18 maggio 2017 alle ore 17.30 al Teatro Nazionale di Quarrata

si terrà lo spettacolo conclusivo del laboratorio “Ritmondo “

Il laboratorio Ritmondo è realizzato in collaborazione con l’Associazione

Musicale Spazio Giovani, la Scuola di Musica Harmony, la Cooperativa

Sociale Gemma e l’Assessorato al Welfare del Comune di Quarrata.

Il laboratorio è un percorso musico-ricreativo basato su lezioni individuali e di musica

d’insieme,tenute alla Casa delle Culture “ La Civetta “ con il coordinamento

del Prof. Massimo Sermi.

All’interno del laboratorio musicale sono stati realizzati vari corsi di musica tra cui:chitarra, basso,

tastiera, canto moderno, batteria,percussioni, strumenti a fiato, strumenti

ad arco.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito a posti numerati.

Per prenotazioni rivolgersi al n. 339 78 72 394

Che aspettate…prenotatevi subito!

ANDREA GJERJI

 

Lezione di storia con l’argilla

LEZIONE DI STORIA CON L’ARGILLA.
I primi di maggio,nella scuola di Santa Lucia ,nella 3°A è venuta un’esperta di storia di nome MARIA ANTONIA SERAFINI per fare una lezione sulla lavorazione dei vasi.
Ci ha spiegato come si costruiva nel Neolitico un vaso d’argilla:
1. Bisogna prendere un po’ d’argilla e fare dei piccoli serpentelli prendendo come punto di riferimento la dimensione scelta.
2. Ogni serprentello va arrotolato come una girandola .
3. Aggiungere altra argilla se i serprentelli non sono sufficienti a raggiungere le dimensioni dell’oggetto, seguendo lo stesso procedimento.
4. Quando avete finito il vaso,lisciate tutte le pareti con le mani,il sopra e il sotto con delicatezza ,altrimenti si spezza.
5. Decoralo con un lapis o con un bastoncino di legno.
6. Lascialo asciugare per qualche settimana.

neolitico

RICORDA!
Prima di iniziare il lavoro ,non toccare mai l’argilla ,altrimenti si indurisce e non puoi fare il vaso!
Noi ti consigliamo di fare forme semplici e decorazioni primitive.

CURIOSITA’ SUL NEOLITICO…
Continuando la lezione l’esperta ci ha fatto conoscere molte cose interessanti…
Nel Neolitico ,gli uomini utilizzavano macine per cereali per produrre la farina con cui si ottiene il pane.
Lei ce lo ha fatto vedere e anche noi l’abbiamo provato :stava diventando farina!
Nel Neolitico le donne utilizzavano il telaio per costruire indumenti e anche questo lo abbiamo visto fare dall’esperta.
Questa esperienza ci è piaciuta molto…davvero una bella lezione di storia!

LUCREZIA LUCHI
CLELIA CANTALE