ONE-PIECE

“ONE PIECE” è un cartone animato giapponese che parla di un ragazzo di nome RUBBER che, in seguito ad aver mangiato il frutto GUM-GUM, ricevendo così il super poter di diventare di gomma.

                             

frutto gum-gum

 

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

RUBBER

In seguito voleva diventare un pirata, quindi cerca delle persone che lo aiutino a trovare il leggendario ONE PIECE, che significa “una parte” , che consiste in un oggetto che assume la forma di quello che vuole lo utilizzatore.

 

 

 

 

 

La ciurma è composta da:

RUBBER-CAPITANO;

ZORO-COMBATTENTE;

USOP-CECCHINO;

NICO ROBIN-ARCHEOLOGA;

CHOPPER-MEDICO;

NAMI-NAVIGATRICE;

SANJI-CUOCO;

BROOK-MUSICISTA;

FRANKY-RIPARATORE.

 

 

 

 

 

Un ostacolo per RUBBER è la marina, che imprigiona suo fratello ACE (pronuncia: EIS).

ACE

 

 

MARINA

Approdano sull’ isola degli UOMINI-PESCE dove incontrano un altro nemico: VANDER DECKEN. Ha il potere centrocentro, che gli permette di centrare qualsiasi bersaglio lui voglia lanciando qualsiasi persona, animale o cosa.

 

 

 

 

 

VANDER DECKEN

Insieme ci trova anche il capitano HODY.

 

 

 

 

 

 

 

 

HODY

Lui mangia 1.000.000.000 di energisteroid, avendo una vita di altri vent’ anni, ma potentissimo.

 

 

 

 

 

HODY POTENTISSIMO

 

 

 

 

 

 

 

 

Alla fine i tre figli nettuno uccidono sia lui che VANDER DECKEN.

 

JACOPO BUSCIONI

Annunci

Anche quest’anno la redazione del segnalibro va in vacanza…

Siamo arrivati all’ultimo appuntamento di giornalismo e abbiamo deciso di raccontare questo laboratorio attraverso quest’ultimo articolo.

Questo corso ci ha aiutato molto anche nei temi scolastici, infatti abbiamo scritto molti articoli:

  • Smog: da dove deriva in che modo si forma e i danni che provoca

  • J-ax e Fedez

  • Il bacio tra Giove e Venere

  • Carne avariata nelle mense

  • Ghali

  • Gli effetti dei videogiochi

  • Cose accadute nel 2017 che forse non sai…

Anche i ragazzi del servizio civile scolastico hanno contribuito nel fare alcuni articoli.

Ma adesso prepariamoci perchè arriva l’ESTATE!!!

large.jpg

La festa della Repubblica

Festa-della-Repubblica.jpg

In occasione del 2 Giugno si celebra la nascita della Repubblica Italiana, in ricordo del referendum istituzionale del 1946. La celebrazione principale avviene a Roma, capitale d’Italia, con una serie di eventi che partono dalla mattina per prolungarsi nell’arco di tutto il pomeriggio. Specificatamene quest’anno si festeggerà il 72° anniversario della nascita della Repubblica ed il cerimoniale della manifestazione organizzato a Roma comprenderà come sempre la deposizione di una corona d’alloro in omaggio al Milite Ignoto all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Italiana e una parata militare lungo via dei Fori Imperiali. In particolare la parata militare fu inserita per la prima volta nel protocollo delle celebrazioni ufficiali nel 1950 e ad essa partecipano tutte le forze armate italiane, tutte le forze di polizia della Repubblica, il Corpo nazionale dei vigili del fuoco, la Protezione Civile e la Croce Rossa Italiana.

71a8507bbef6c51c9df5a54a78eaca00.jpg

Per la festa della Repubblica  c’è anche una parata. La cerimonia del 2 Giugno ha inizio intorno alle 9.00 del mattino presso l’Altare della Patria dove il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, deporrà una corona d’alloro alla presenza delle massime cariche dello Stato.

festa-della-repubblica-immagini-4-300x132.jpg

Sara Bargiacchi 🙂

A spasso per il territorio…con la 2C

Giovedì 25 maggio, presso l’Auditorium Marcello “Cesare” Fabbri della Banca di Vignole  e della Montagna Pistoiese, è stata presentata la mostra finale dell’iniziativa “A spasso…per il territorio”, progetto che la Fondazione Banca di Vignole e Montagna Pistoiese – in collaborazione con l’Associazione Tagete di Quarata, l’Associazione FareArte di Prato, l’Archivio di Stato di Pistoia e l’Archivio di Stato di Prato – ha realizzato, per l’ottavo anno consecutivo, per le scuole primarie (classi IV e V) e le scuole secondarie di primo grado del territorio pistoiese e pratese.

La classe 2C del nostro istituto ha partecipato all’iniziativa, ricevendo il primo premio dedicato per un valore economico pari a 400 euro.

Gli alunni che hanno partecipato al concorso hanno avuto modo di fare una conoscenza ‘oggettiva’, attraverso sopralluoghi nelle zone prese in esame e consultazione diretta di documenti e antiche mappe conservate presso l’Archivio di Stato di Pistoia e l’Archivio di Stato di Prato. Successivamente hanno avuto modo di elaborare dei progetti attraverso attività grafico-pittoriche, analisi di documenti e lettura di testi informativi con lo scopo di approfondire la conoscenza delle radici storiche, artistiche e ambientali e consentire, così, l’acquisizione di una maggiore consapevolezza del rapporto uomo-ambiente.

 

Bravi ragazzi!!!

 

 

Happy Days…la grande festa di fine anno per le classi 3

La Cooperativa Scolastica “This is us”, in collaborazione con le insegnanti Chiara Acomanni,  Anna Lisa Gianquitto e Stefania Morganti, hanno organizzato una super festa di fine anno per le classi terze durante il quale non mancherà tanta musica e tanto divertimento!

La festa si terrà il prossimo 8 giugno a partire dalle ore 19:30 presso il campo sportivo adiacente la succursale e in questa occasione ogni classe potrà esibirsi con una performance a piacimento tra balli, canti, recite, giochi e molto altro, che verrà valutata da una giuria.

Il costo del biglietto è di 6 euro e le adesioni e la quota di iscrizione verranno raccolte entro il prossimo 26 maggio.

Che aspettate a dare la vostra adesione, ma soprattutto non dimenticatevi di pensare al vostro dress code stile Happy Days 😉

BUON DIVERTIMENTO!!!

 

Immagine correlata

 

A scuola con Dante!

In occasione delle celebrazioni dantesche, la nostra Scuola  Scuola Secondaria di Primo Grado “Dante Alighieri” ha dato inizio oggi ad una settimana di incontri da vicino con Dante e la Divina Commedia.

Oggi, lunedì 21 maggio 2018 il prof. Giovanni Capecchi, docente di letteratura all’Università per Stranieri di Perugia,  ha incontrato stamattina nell’Aula Magna del nostro istituto tutti gli studenti delle classi della scuola media.

 

 

Stasera invece, alle ore alle ore 18:00 terrà una conferenza aperta a tutti dal titolo “L’eterno presente della Divina Commedia“.

L’incontro sarà tenuto nell’aula magna della sede centrale dell’istituto e tutti sono invitati a partecipare.

Ma le celebrazioni non finiscono qui!

Continueranno per tutta la settimana: all’entrata e all’uscita da scuola i ragazzi leggeranno dei passi della Divina Commedia.

Durante lettura dei passi e nei giorni successivi sarà venduto un segnalibro con una citazione del brano letto; la serie completa sarà formata da 12 segnalibri.

Alla presa con gli slime! :P

Tutti ora parlano dello “slime”, una sostanza diventata antistress, poiché la caratteristica principale riguarda il fatto che esso si possa allungare. Talvolta, lo slime può produrre suoni rilassanti, può strapparsi, può rimbalzare…

Alcuni slime, inoltre, non seccano,come la “Pasta Magica”.

Gli slime sono molto amati da tutti, tranne dalle mamme perchè, in primo luogo, perchè, andando a contatto con i mobili, i muri e, soprattutto con i tappeti o i vestiti, può provocare dei piccoli danni. In secondo luogo, perchè costa troppo.

Le tipologie di slime sono tante, come ad esempio il crunchy, il fluffy, il butter …

Gli slime si possono anche fare in casa e gli youtuber più famosi che lo fanno sono: Iolanda Sweets, Lady Giorgia.

Prima, abbiamo parlato del fluffy slime e una sua ricetta è:

Esistono anche slime commestibili:

KRISTEL & EILI:)